Emilia Clarke: l’attributo maschile di Jason Momoa è troppo favoloso!

I fan di Game of Thrones non sanno nulla di Jason Momoa rispetto a Emilia Clarke.

In un’intervista con Glamour – la Clarke che è sulla copertina del mese della rivista – ha parlato candidamente della nudità nello show, rivelando di aver visto il davanti di Khal Drogo, insomma, il suo khalasar personale. “Ho visto il suo pene, ma era coperto da un calzino soffice color rosa,” dice. “Mostrarlo avrebbe fatto sentire le persone male. E’ troppo favoloso”.

E Momoa non è stata l’unica costar a cui la Clarke è riuscita ad esaminare le parti intime da vicino. “Mi piacerebbe ricordarvi il signor Michiel Huisman [che interpreta Daario Naharis] con cui ho fatto sesso per la prima volta nella serie”, aggiunge, “lui ha iniziato con:’ Togliti i vestiti, ‘ e poi tutti voi avete visto il suo fondo schiena perfetto. ”

Il bello di essere un’attrice in uno show con tanta nudità maschile. “Voglio vedere Daenerys e i suoi tre draghi che condividono il trono”, scherza. “Riportare tutti i bei ragazzi e portarli al mio cospetto con i pantaloni abbassati e io che “Sono la Regina di tutto!” Con una bella inquadratura ai primi piani delle parti intime dei ragazzi, per favore”.

Il Drogo e Daario le hanno dato alla testa ormai.

Ma ti appoggio Emilia e aspetto di vederti il 24 aprile!

 

Maira

Fonte

Maira Vista

Companion del Doctor. Blogger di serie TV. Bionda dentro. Per info andate a pagina 394.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.