Homeland 6: rivelato il destino di Qinn

E’ un miracolo!

Nonostante abbia subito una ferita critica che lo stava portando a vedere la luce dell’aldilà nell’ultima scena del season finale della quinta stagione di Homeland, Ruper Friend ritornerà nel thriller in onda su Showtime come attore regolare nella sesta stagione, come confermato da TVLine.

“Spero gli piacerà mangiare attraverso un tubo” ha scherzato Alex Gansa, showrunner, in un’intervista a EW.com prima di aggiungere “Come Quinn uscirà traumatizzato da ciò che successo stupirà la gente, e gli eventi saranno diversi da come li pensavate.”

Friend ha rivelato al sito che Quinn riemergerà da questa esperienza di pre-morte come un uomo cambiato, un po’ più disponibile a mostrare il suo lato personale ed intimo durante lo show.

Nel mese di Gennaio, il capo programmatore di Showtime Gary Levine diede qualche indizio sul destino di Quinn, dichiarando ai giornalisti presenti al Television Critics Assoc. winter press tour “Se vivrà, non avrà più la stessa vita di prima.”

 

La Sesta stagione di Homeland sarà girata e ambientata a New York City, e avrò luogo durante i due mesi che intercorrono tra l’Election Day e il giuramento del nuovo POTUS. “C’è questo strano periodo in America che dura 72 giorni in cui non si sa esattamente chi è in carica, e il nuovo Presidente deve essere educato a saper fare il presidente.” ha spiegato Gansa a Ew “Questo è un trasferimento molto complesso di potere riempito da ansie e interessi diversi…E’ un periodo davvero pericolo per la nostra democrazia!”

FONTE 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.