Game of Thrones: Non tutti arriveranno al finale di serie

Prima dell’inizio degli Emmy, la scorsa domenica, e con “Game of Thrones” che ha conquistato altre statuette, una coppia protagonista della serie ha accennato qualcosa su ciò che accadrà … tra cui un indizio piuttosto criptico.

E’ abbastanza triste. Senti davvero che le cose stiano andando a termine e sta per finire.”, Sophie Turner, che interpreta Sansa Stark, ha detto riguardo al fatto che la settima sarà la stagione più corta. “Le persone si aggirano intorno a Belfast un po’ più a lungo per essere vicino gli uni con gli altri e sentire la presenza di tutti.”

Quando ha ricordato che ci sarebbe stata una ottava stagione, la Turner ha mandato un messaggio criptico circa la presenza di alcuni dei personaggi principali.

Abbiamo una stagione di più … beh, non per tutti noi.

Il personaggio della Turner, Sansa si è finalmente riunita con suo fratello Jon Snow verso la fine della sesta stagione e insieme hanno sconfitto Ramsay Bolton e recuperato Grande Inverno, la casa degli Starks. L’attrice ha detto che gli spettatori dovrebbero restare sulle spine quando arriverà con il suo personaggio nella settima stagione.

Non so davvero che cosa le succederà in questa stagione,” ha detto. “Stiamo cercando di capire dove si trova la sua lealtà e vi domanderete se si dimostrerà di essere una vera Stark o no.”

Nikolaj Coster-Waldau, che interpreta Jaime Lannister, ha detto di aspettarsi più momenti dai personaggi che non hanno passato molto tempo insieme, come Sansa e Jon.

Abbiamo iniziato a vederlo nella sesta stagione: sono personaggi che si sono incontrati nel primo episodio della prima stagione e ora si rincontrano di nuovo e vedrete che succederà molto di più“, ha detto.

 

La settima stagione di Game of Thrones tornerà su HBO, nell’estate del 2017.

 

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.