I 12 momenti OMG di Stranger Things.

Stranger Things, la nuova serie di Netflix, ci ha saputi tutti incollare davanti lo schermo questa estate. Gli anni ’80, i personaggi, le musiche, l’ambientazione, il mix tra i Goonies e IT, ci hanno semplicemente incantato.

Ma ecco i momenti che ci hanno lasciato a bocca aperta:

La sparizione di Will

Stranger Things girava intorno alla scomparsa di un ragazzino, ma non sapevamo che Will sarebbe stato rapito da qualcosa di così misterioso…

L’entrata in scena di Eleven

Rasata, affamata e sporca…abbiamo conosciuto così la nostra amata El!

Il rapimento di Barb

Una seconda sparizione non ce l’aspettavamo mica…povera Barbara!

Will parla attraverso le luci

Il momento epico di tutta la stagione: R-U-N! E noi tutti come Dustin…

I super poteri di Eleven

Alzi la mano chi desidera averli??

Nancy scopre l’Upsidedown

Ha seguito il mostro ma ne è uscita indenne…tra le braccia di Jonathan.

Steve affronta il mostro

E bravo Steve, con questa mossa hai guadagnato punti…

Il bacio tra Mike e Eleven

Ship! Ship! Ship!

Lucas colpisce il mostro

Chi se lo aspettava dallo scettico Lucas.

La scomparsa di Eleven

Ancora piango…Goodbye!

Il salvataggio di Will

Joyce e Hopper che salvano il ragazzino è una delle scene più belle di Stringer Things.

La notte di Natale

Quando tutto sembra essere tornato alla normalità, Will sembra non aver dimenticato l’Upsidedown..o è quest’ultimo a non averlo dimenticato?

Ma uno spiraglio di speranza di rivedere Eleven ce lo da lo Sceriffo Hopper…. Eggos per tutti!!!

 

 

Valentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.