J.K. Rowling dice che Harry Potter and the Cursed Child vi farà piangere

I fan di Harry Potter avranno la fortuna di vedere Harry Potter and the Cursed Child sul palcoscenico di Londra quando debutta in anteprima.

Questo è accaduto grazie ad una fan che su Twitter ha chiesto alla scrittrice se il continuo del mondo di Harry Potter l’avrebbe fatta piangere come ha fatto la prima saga.

“Se non lo fa, vi controllo i vostri segni vitali”, ha scritto Rowling.

Quando un altro fan ha chiesto il motivo per cui la Rowling abbia goduto vedendo i suoi fan in preda al panico e alle emozioni- ricordiamoci di Dobby e praticamente tutto ciò che accade nel libro finale di Harry Potter – l’autrice ha risposto: “Sono uno scrittore. Se non provassi determinate emozioni belle e brutte, vuol dire che non sto facendo bene il mio lavoro.”

Harry Potter e il Bambino Maledetto si concentrerà sul figlio più giovane di Harry, Albus, dopo gli eventi dei Doni della Morte.

Trama:

“E ‘stato sempre difficile essere Harry Potter e non è facile nemmeno ora che lavora al Ministero della Magia, è diventato un marito e un padre di tre ragazzini.

Mentre Harry è alle prese con un passato che rifiuta di rimanere al suo posto, suo figlio più giovane Albus deve lottare con il peso di una eredità di famiglia che non ha mai voluto. Padre e figlio imparano la scomoda verità: a volte, l’oscurità viene da luoghi più inaspettati “.

Lo spettacolo sarà in anteprima il 7 giugno, con un debutto ufficiale a Londra poi il 30 luglio.

 

Maira

Fonte

Maira Vista

Companion del Doctor. Blogger di serie TV. Bionda dentro. Per info andate a pagina 394.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.