Captain America Civil War: ecco perchè il direttore Fury non è apparso nel film

Here’s why Samuel L Jackson wasn’t in Captain America: Civil War

In mezzo a tutta la confusione, la lotta e l’alta emozione contenuta nel film Captain America: Civil War, una domanda sorge spontanea – dov’ era Samuel L. Jackson aka Nick Fury? Perché l’ex leader dello SHIELD e, di fatto, il fondatore degli Avengers non è stato coinvolto in questo scontro tra eroi?

Christopher Markus e Stephen McFeely hanno fatto chiarezza sull’assenza del personaggio, dicendo che hanno lasciato la spia con un occhio solo fuori dall’azione per mantenere le cose (relativamente) razionali.

“Non volevamo che Fury dovesse prendere una parte o l’altra, perché non è il suo posto nell’universo. E poi noi non volevamo aprie questioni del tip:, ‘E’ ancora con il governo? Si è opposto al governo, ma sostiene il governo? ‘arebbe stato causa di un sacco discussione polemiche per le quali non c’era spazio nel film.”

Gli sceneggiatori hanno aggiunto: “Lui è il tizio che ha messo insieme il team. E ‘stato una sorta di figura genitoriale per i Vendicatori. Lasciate che il genitore vada via per vedere se i bambini possono gestire da soli questa situazione, se i bambini possono essere ciò che si suppone debbano essere senza quella voce di governo.”


Tuttavia, la coppia di sceneggiatori ha anche rivelato che i fan probabilmente non dovranno aspettare troppo a lungo per vedere Fury di nuovo in azione. Il personaggio,infatti, sarà quasi certamente in Avengers: Infinity War, che verrà rilasciato in due parti nel  2018 e nel 2019.

 

Roberta

FONTE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.