Star Wars: Jake Lloyd il piccolo Anakin in clinica psichiatrica

Jake Lloyd, famoso per aver interpretato il piccolo Anakin Skywalker in Star Wars, è da tempo vittima del successo quando si è troppo piccoli. Vittima soprattutto di bullismo all’età di 10 anni quando i compagni e i fan della saga lo ridicolizzavano per la sua interpretazione nel film.

L’attore non si è più ripreso. Qualche settimana fa Jack Lloyd è stato arrestato a Charleston, nella Carolina del Sud, per guida pericolosa e senza patente e per resistenza a pubblico ufficiale. Ha infatti provato a sfuggire alla polizia ed è stato inseguito per diversi kilometri quando perdendo il controllo dell’auto è andato a schiantarsi su diversi alberi.

Il 27 enne è stato trasferito dalla prigione ad una clinica psichiatrica in quanto è stato detto che il ragazzo soffre di schizofrenia. La madre ha detto: “Le autorità hanno raggiunto la conclusione che Jack ha bisogno di aiuto più che di una punizione”.

Io sto malissimo, non è possibile che un ragazzino di soli 10 anni debba aver sentito la propria vita come un inferno per un’esperienza che doveva essere solo fantastica.  Non è possibile. Gli auguro di guarire e gli auguro di riuscire a combattere i suoi demoni interiori.

Intanto potete leggere la mia recensione dopo una maratona di Star Wars: ecco i miei pensieri.

Maira

Maira Vista

Companion del Doctor. Blogger di serie TV. Bionda dentro. Per info andate a pagina 394.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.