Recensione Shadowhunters: 1×10 – Mondo Capovolto

Salve a tutti Mondani e bentornati al nostro appuntamento con la recensione del mercoledì di una nuova puntata di Shadowhunters.

Prima di iniziare, rinfreschiamoci la memoria con un breve previously on:

  • Meliorn vuole aiutare Clary a troivare Valentine;
  • I Nascosti, per la prima volta si ritrovano uniti per uno scopo comune;
  • Il rapporto tra Alec e Jace ha subito un brutto colpo;
  • La USS Malec sta inesorabilmente affondando;
  • Simon si è definitivamente trasformato in vampiro e perdona Clary.

Se volete sapere cosa penso della puntata precedente nel dettaglio, cliccate QUI

Tutta la storia del mondo alternativo in cui Clary si ritrova per cercare il portale, ci allontana di molto dalla trama originale ma non per questo ci dispiace del tutto. Credo che parte di questa puntata sia servita ad alleggerire un pò la tensione creatasi nella 1×09 e a prepararci al finale di stagione, in cui ansia e aspettative saranno alle stelle. Clary del mondo alternativo si è confermata essere anch’essa senza espressioni/emozioni (#maiunagioia), ma Izzy versione Nerd, Alec party planner, Valentine che fa il papà divertente e Magnus Bane life coach mi hanno fatta morire dal ridere. Verdetto finale: puntata strana e molto trash ma promossa. Meno promosso il fatto che sia spuntato uno pseudo padre di Jace dal nulla. Interpretazione migliore: Emeraude. E’ riuscita a passare da panterona mangiauomini e badass a nerd sfigatella con una cotta per il suo capo. Fantastica.

LA PUNTATA

Iniziamo la puntata con una bella gita di campagna alla ricerca del portale che permetterà a  Clary di trovare il tanto amato padre. Meliorn, fatina dai capelli blu,  avendo un debito di vita con Clary, le mostra il varco che la porterà in una specie di realtà alternativa, (leggesi: trip da acidi) in cui non esistono demoni o shadowhunters e i Nascosti si sono “nascosti” tra gli umani per non fare scoprire le loro esistenza. Il compito di Clary una volta passata in questo mondo, è trovare il portale che la condurrà dal padre, con la piccola controindicazione: potrebbe rimanerci secca.

Clary, appena arrivata nel mondo alternativo in cui sa che non dovrà farsi riconoscere, che fa? Punta un coltello da burro alla gola di suo padre.

Questo trip da acidi in cui ci siamo ritrovati è stato assurdo, divertente e sconcertante allo stesso tempo. Izzy versione nerd è stata la cosa migliore di tutte, insieme, ovviamente al limone duro tra i CLACE contro il furgoncino dei gelati e Valentine versione cappellaio matto.

Paragrafo a parte per il party. Ma cos’è stato? Valentine che balla con Jocelyn, i SIZZY che stanno insieme, i CLACE che ballano, I MALEC con le frasi uguali al loro primo incontro, solo a parti invertite. ADORO. L’ancora di Clary nel mondo alternativo si rivela essere Magnus, (evviva, finalmente vediamo Charming Meow), che la aiuterà a trovare il portale attraverso il quale lei e Jace, ferito da un demone, vinceranno un viaggio gratis per Cernobyl, aka il nascondiglio di Valentine.

 

Tra i fratelli Lightwood tira aria di tempesta e la malefica Lydia, che sta ancora indagando sull’imboscata alla Città di Ossa, sembra goderne, arrivando ad arrestare Izzy.

Grazie al cielo, la Coppa si trova in buone mani, perchè Alec, preso da una malattia mentale molto seria, rivela a Lydia di averla in custodia.  Stanno portando Alec troppo OC e la cosa non mi piace per niente.

(questo invece mi piace molto)

E parliamo di questa cosa del legame parabatai che può essere spezzato. Ma cioè dico, cosa sta succedendo? Tutto questo dolore gratuito, perchè?

Luke compare all’improvviso e mi legge nel pensiero con questa frase:

“Cosa dovrei fare, starmene con le mani in mano se Clary ha bisogno di aiuto?”

MIA REAZIONE:

Cioè, è praticamente quello che stai facendo da inizio stagione (tranne in un caso), mi prendi in giro? Non smetterò mai di dire quanto mi manchi il MIO Luke, quello dei libri, con i suoi occhialini (gli autori continuano a farmi del male, facendomelo vedere così solo nel mondo alternativo) , il suo coraggio e, sopratutto, senso della FAMIGLIA! Questo Luke, invece, non sa fare il padre con Clary, si dimentica praticamente della donna che dice di amare da tutta la vita, ma si fa due spaghetti con Simon, chiaccherando amabilmente dei suoi problemi da vampiro in pubertà. E la patonomia con il capo della Affari Interni?

 

E sul finale:

This dimension has uncovered so many secrets. What is Jace’s father doing here?

 

 

Roberta

 

E anche per oggi è tutto. Fatemi sapere cosa ne pensate e, in attesa del nuovo episodio, passate da Shadowhunters Italian Fans e Shadowhunters Italia – www.shadowhunters.it

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.