Film in ROSA: 10 consigli

Buongiorno buongiorno!

Ormai il calendario si è già girato da solo, Marzo è diventato protagonista e i nostri cuori sperano nel sole, nell’abbandono dei cappottoni da nonna e nelle giornate che si allungano. Che meraviglia la primavera…sarebbe fico anche se abitassimo dall’altra parte del’emisfero e ci potessimo concedere un gran bel SPRING BREAK coi fiocchi

…ma invece no.

Quindi, dato che per sfoggiare costumi da bagno, ballare sulla spiaggia e prendersi una meritata vacanza, noi comuni mortali dovremmo aspettare ancora qualche mese, per ora possiamo consolarci guardando qualche bel film per omaggiare il mese più rosa che c’è, proprio per festeggiare la giornata dedicata a noi femminucce.

Ecco a voi una classifica di pellicole a tema con cui allietare la vostra serata dell’8 Marzo, a meno che ovvio, non abbiate altri piani…………………………

1. MEAN GIRLS

Ogni ragazza sa che le amiche sono come le proprie sorelle, soprattutto al liceo. Le regole sono facili:

  • Bisogna essere sempre sincere l’una con l’altra
  • Lo shopping? O tutte insieme o nessuna
  • Gli ex sono off limits
  • Il mercoledì ci si veste di rosa

Questo ci insegna Mean Girls, se non sei fica sei out. Parola di Regina George. Confesso che il mio DVD è consumato.

2. PITCH PERFECT (Voices) 1 & 2

Vabeh, chi non ha un debole per le canzoni che scoppiano a caso nel bel mezzo di film? Dal mio primo amore Glee (serie tv), Pitch Perfect è un ulteriore omaggio al canto a cappella, tra l’altro pare che Anna Kendrick sappia davvero cantare ed è anche brava! Ho adorato tutti i mash up, la storia è ironica e divertente ma soprattutto girl power.

Vi lascio un assaggio:

3. EASY GIRL

Quanto adoriamo tutti Emma Stone? Io dopo questo film l’ho fatto ancora di più. A parte che c’è Stanley Tucci, a parte che c’è anche Dan di Gossip Girl, a parte che non ricordavo che Amanda Bynes fosse ancora viva…questo film è epico, divertente e frizzante al punto giusto. E decisamente non scontato! Una piccola perla, ma dopotutto ogni cosa che Emma Stone tocca si trasforma in oro. *__* adorazione.

4. RAGAZZE A BEVERLY HILLS

Possiamo chiamarlo il “precursore” di Mean Girls, senza dubbio. Quanto l’abbiamo adorata la ricca Cher che se ne sbatte di tutti e vive allegramente con a fianco le sue amiche, facendo shopping e dimenticandosi dei problemi della vita? A me ha fatto sempre sognare, la invidiavo non poco e grazie a questo film ho scoperto il make up. Si sboccia poveri!

5. GIOVANI STREGHE

Un altro salto nel passato e ci ritroviamo di nuovo nei mitici anni 90, con un quartetto di streghe, che prima di tutto sono amiche. Cioè, prima erano amiche e poi, succedono cose, litigano, tornano amiche…si sa, l’amicizia, soprattutto quella fra donne, a volte è ballerina.

6. RAGAZZE NEL PALLONE (bring it on!)

Un cast bello zeppo di facce già note al mondo del cinema e delle serie tv, alcune ormai meteore altre ben più affermate. Questo film sul cheerleading mi ha sempre fatto sbellicare dalle risate, in più c’è il fattore GP (girl power), l’amicizia, l’amore…è un bel frullato che si può bere tutto l’anno.

7. UPTOWN GIRLS

Una bella storia con delle protagoniste ancora più deliziose: una giovanissima Dakota Fanning e una super in forma Brittany Murphy, di cui purtroppo possediamo solo il ricordo.

Il film è molto tenero e abbastanza melodrammatico, narra le vicende di due giovani donne, che devono affrontare i problemi personali e che tentano di farlo con la classe che contraddistingue le ragazze dei quartieri alti. Storia anche di una bella  amicizia tra ragazze.

8. MONA LISA SMILE

Un cast esplosivo per questo film: Julia Roberts, Julia Stiles, Kristen Dunst, Maggie Gyllenhaal, Ginnifer Goodwin…e man mano che si guarda il film se ne esce qualche volto noto. Ma non è solo per questo che il film ci piace; è una storia in stile “Attimo Fuggente” al femminile, ovviamente più soft. Julia Roberts un’insegnate che si trova a fronteggiare una classe di ragazze in piena adolescenza, predestinate a diventare delle donne raffinate e dedite alla famiglia ma che potrebbero e forse dovrebbero cambiare questo destino tanto stereotipato. Bello, sempre una buona idea rivederlo.

9. WILD

Film del 2014 con protagonista la bella ( e in questo film anche particolarmente brava) Reese Witherspoon. La cosa che colpisce all’istante, anche solo quadrando il trailer o la locandina, è il fatto di vedere una ragazza con lo zaino in spalla, avventurarsi da sola per un camino che sembra lunghissimo, unici compagni di viaggio: i suoi pensieri. Lo consiglio vivamente a tutte le persone che hanno bisogno di sedersi e vedere un film non scontato e che fa riflettere molto sulla propria vita, soprattutto quando sentiamo il bisogno di doverla cambiare o scuotere in qualche modo.

10.DANISH GIRL

Attualmente credo si possa trovare ancora in sala, questo è uno di quei film che va visto. A parer mio, la pellicola è studiata apposta per entrare nell’animo femminile, ho avuto la sensazione che un uomo (nella fattispecie uno birra, calcio e moto, virile e profondo come una pozzanghera) non riuscirebbe a capire a fondo la sensibilità e il pathos di questa storia. Eddie Redmayne è stato veramente abile nel calarsi in questo ruolo e ci è riuscito alla perfezione, tanto che la sua recitazione è così delicata che ci porta a vedere Lili come un personaggio totalmente e naturalmente femminile, come se fosse realmente una donna. Questa pellicola è romanzata ma basata su una storia vera, quella del primo transessuale che decide di combattere con i denti e coraggiosamente per essere in definitiva la persona cui ambisce: se stessa. Ho visto in Lili la forza interiore, il coraggio e la bellezza di una giovane donna, una di quelle in cui identificarsi, che giornalmente combatte con i propri limiti fisici e mentali. Trovo che questa pellicola sia assolutamente rosa ed un perfetto esempio di girl power, nonostante fondamentalmente sia drammatica.

Beh, non mi resta che augurare a tutte le donne (me compresa) un BUON 8 MARZO!

Ma ovviamente anche una buona visione 🙂

Roby Gi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.