5 (+1) modi per convincere Benedict Cumberbatch a venire in Italia

Gli organizzatori del Giffoni Film Festival ci chiedono chi vogliamo per il Meet&Greet di quest’anno, noi da bravi cosa rispondiamo? BENEDICT CUMBERBATCH.

Perfetto, il problema adesso è convincere lui.

Abbiamo stilato una lista di 5 (+1) ottime motivazioni per indurlo ad accettare l’invito.

5. Sophie agrees.

Ebbene sì, a poco più di una anno di distanza dal matrimonio del nostro caro Sherlock, ce ne siamo fatte una ragione: Ben è un uomo di famiglia. Se a San Valentino ha già deciso di fare una fuga romantica proprio a Venezia abbiamo ragione di pensare che la signora Cumberbatch apprezzi l’italian style, ha già visto la laguna, perché non passare ai meravigliosi paesaggi del sud?

Ci siamo giocati subito questa carta perché in fondo in fondo l’idea di saperlo sposato ancora ci fa venire i lacrimoni.

4. You need a holiday, man.

Continuano le riprese di Doctor Strange nelle strade più “new yorkesi” di Londra, ad aprile si ricomincia a girare la quarta stagione di Sherlock (FINALMENTE!!!), è annunciato il doppiaggio di un documentario sulla Napoli post seconda guerra mondiale, a Settembre iniziano le riprese di The Current War… Insomma qualche giorno per riprendere fiato verso la fine di luglio è proprio quello che ti serve! Non vogliamo che ti affanni troppo…se vieni da noi ed eviti di indossare cappotti con il bavero alzato non ti disturberemo e potrai goderti un po’ di relax, promise!

3. Cultural heritage.

Forse pochi di voi sanno che dopo aver finiti gli studi il nostro Benny ha trascorso un anno in India ad insegnare l’inglese ai bambini. Ammirevole, davvero, sappi Ben che anche noi abbiamo un disperato bisogno di un ripassino… Salvaci da Peter Sloan e ti promettiamo che impareremo a pronunciare in modo diverso tree, three e free!

2. PROMOTION.

Come piccole marmotte esperte in strategie di vendita sappiamo che è tempo di pubblicità per il nuovo film della Marvel (lo abbiamo citato sopra, Doctor Strange) e il Giffoni Film Festival è un’ottima vetrina, solo l’anno scorso sono venuti a trovarci Orlando Bloom, Tom Felton, Mark Ruffalo, Darren Criss…. Manchi solo tu!

1. Martin approves.

Sì perché, caro Ben, un anno fa proprio dove ora aspettiamo te c’era il tuo compagno di merende Martin Freeman, in clamoroso ritardo all’incontro con la stampa e con medi in vista, ma c’era. Fonti autorevoli ci dicono che Martin e consorte si sono trovati molto bene…

+1 WE ALL WANT YOU.

Ovviamente Ben, tutti noi vorremmo finalmente averti qui. Delizia per gli occhi e per le orecchie, noi ragazze benediciamo i produttori della Marvel che finalmente ti renderanno simpatico anche ai nostri fidanzati (si spera). Tutti noi vogliamo vedere da vicino quell’attore da oscar con un improbabile somiglianza ad una lontra, l’attore che passa dal portare sul grande schermo un genio come Turing al pronunciare terribilmente male “penguin” in un documentario SUI PINGUINI…

Però ti avvertiamo, eh, attento ai responsabili marketing che ti ronzeranno attorno. In Italia sono pericolosissimi, sono riusciti a trasformare Pretty Woman in una commessa di negozio di calze, a far mangiare il tonno a chi Ballava coi Lupi, a far infornare il pane a Zorro…e la lista è ancora lunga.. Gente che un tempo aveva anche una reputazione, Ben!

Non vogliamo ritrovarci a vedere una pubblicità in cui dici (magari con il peggiore dei lip sync) “Tè  Infrè è buono qui e buono qui”. Non potremmo mai perdonarcelo.

Sara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.