16 Consigli per una buona visione a SAN VALENTINO

Rieccoci qui, anche quest’anno la festa più temuta/amata è arrivata: SAN VALENTINO! C’è una grande fetta di persone che lo reputa un giorno come un altro, dove dirsi “ti amo” non ha più valore rispetto a qualsiasi altra giornata, chi invece  ci crede di brutto e pensa che se non si esce a cena a mangiare sushi, si stia sull’orlo di una crisi di coppia insuperabile e devastante. Ebbene, la festa più cuoriciosa dell’anno va onorata come meglio si crede: un pretesto per stare insieme, una cena, un giro per negozi, un tè con i biscotti o un semplice film a casa, sul divano comodi comodi. Dipende da cosa vi sentite di fare, nessuno vi crocifiggerà se non uscirete a cantare sotto la pioggia, o a sbaciucchiarvi  avvinghiati in un abbraccio sul ponte del Titanic, anzi….io personalmente lo passerò a casa con il cane a guardare qualche B-movie mangiando schifezze…ma non stiamo parlando di me! Se non sapete che fare, vi propongo una serie di film che potete guardare con tema l’ AMMMORE, oppure potete scegliere di farvi una maratona, nel caso il vostro livello di romanticismo sia sotto la suola delle vostre all star. Per altri sarà solo un ripasso di alcuni classiconi, non vi sembra il giorno adatto per rivederli? Ovviamente al mondo sono stati fatti due virgola tre miliardi di film con questo tema, manco a specificarlo…ed ognuno ha i suoi gusti, mettiamo le mani avanti! Questa  è una lista di film che inequivocabilmente sono strappalacrime, strappamore e strappamutande, non c’è che dire. Saranno dei degni compagni di viaggio in questa meravigliosa giornata a forma di cuore:

1.CRAZY STUPID LOVE

Cal e Emily ( Steve Carrel e Julianne Moore) sono sposati da anni e hanno figli, ma quando Emily chiede il divorzio, Cal decide di rifugiarsi sera dopo sera in un lounge bar vicino casa. Qui incontra Jacob (Ryan Gosling) che lo aiuta a ritrovare la sua mascolinità, dicendogli che la routine e il suo basso sex-appeal hanno inequivocabilmente  rovinato il suo matrimonio, così insieme iniziano una “cura” per rimettere in sesto Cal. Intanto Jacob, che è il tipico belloccio da una notte e via, incontra Hannah, una ragazza diversa da tutte le altre per cui, per la prima volta, prova un interesse fortissimo che potrebbe trasformarsi in qualcosa di più. No Spoiler! E’ davvero carino, poi già ad Emma Stone+Ryan Gosling io mi ero convinta di vederlo, voi?

2. JUST LIKE HEAVEN (Se solo fosse vero)

Elizabeth (Reese Witherspoon) a seguito di un incidente stradale, cade in un coma da cui i medici credono che non si risveglierà più, così la famiglia decide di dare in affitto l’appartamento in cui viveva. David (Mark Ruffalo) si trasferisce nell’appartamento di Elizabeth ma iniziano ad accadere strane cose, finché un giorno si materializza il fantasma di Elizabeth ed inizia una vera e propria convivenza. Il peggio accade quando finalmente i due legano ma la famiglia di Elizabeth vuole staccare  i macchinari che la tengono in vita. David dovrà intervenire per non perdere l’amore della sua vita.

3. CATCH AND RELEASE (Tutte le cose che non sai di lui)

Gray Wheeler (Jennifer Garner) sta per sposarsi ma a seguito di un brutto incidente in canoa, il suo ragazzo e futuro marito perde la vita. Gray vede il suo mondo andare in frantumi ma tenta di riprendersi dal trauma anche grazie all’aiuto degli amici di sempre del defunto fidanzato, che però non riescono a tenere nascosto un segreto che la sconvolgerà ancora di più: lui aveva una doppia vita ed un’amante, da cui ha avuto un figlio. Ancora più tragicomico il fatto che la stessa amante Maureen, decida di presentarsi a casa di Gray con figlio a seguito per cercare di capire l’intera faccenda. Fra un pianto ed una risata sarà tempo per Gray di lasciare andare il suo fidanzato e guardare avanti verso un nuovo amore.

4. NOTTING HILL

La storia di William (Hugh Grant) un ragazzo semplice, con una vita semplice ed un lavoro altrettanto normale, viene sconvolta il giorno in cui si imbatte per caso nella bella attrice in incognito Anna (Julia Roberts). Tra i due nasce lentamente un interesse che sfocia piano piano in amore, nonostante le loro vite diverse e del tutto opposte. Quello che li lega davvero è la volontà forte di voler stare insieme, sopra ogni cosa. Questo classico è un film indimenticabile, lo si ama per forza!

5. 50 VOLTE IL PRIMO BACIO

Henry ( Adam Sandler) è un veterinario, Lucy (Drew Barrymore) una ragazza che ama leggere e dipingere, entrambi vivono alle Hawaii e si incontrano un giorno per caso in una tavola calda. Henry ha il cosiddetto colpo di fulmine, si innamora all’istante di Lucy e il giorno dopo, si dirige di nuovo alla tavola calda dove l’ha incontrata per rivederla. Lucy però non si ricorda di lui perché soffre di una malattia celebrale che le fa dimenticare durante il sonno notturno, tutto ciò che le è successo il giorno prima, questo a causa di un grave incidente in cui rimase coinvolta. Starà ad Henry cercare di conquistarla , ogni giorno in modo diverso, finché Lucy si possa ricordare di lui, così da poter stare insieme, nonostante tutto.

6. LOVE ACTUALLY

Beh, mi sembra superfluo anche solo introdurre la trama di questo bellissimo film corale. Diciamo che parla d’amore ma è ambientato in una Londra che si sta preparando al Natale, quindi è un mix di due festività ma…il tema centrale resta senza dubbio il sentimento della passione e l’innamoramento. Vi lascio una piccola particina che ho adorato, e sì, quello che vedete è Rick, quello che di solito ammazza gli zombie.

 

7. 500 GIORNI INSIEME

Commedia romantica che ruota attorno a Tom (Joseph-Gordon Lewitt) e Sole (Zooey Deschanel): i due si incontrano sul posto di lavoro ed iniziano una storia fatta di tira e molla, litigi e passione: Tom è il classico innamorato dell’amore, sognatore e sensibile al fascino di Sole, lei d’altro canto è più pratica e meno affettuosa e mette subito in chiaro che non è in cerca di una relazione seria. La loro storia tra alti e bassi porta Tom a rimanere legato a Sole per 500 giorni, fra incomprensioni, dichiarazioni, momenti tragicomici e romantici.

8. A WALK TO REMEMBER (I passi dell’amore)

Ehhh Nicholas Sparks, grazie a te abbiamo sempre una confezione doppia di Kleenex sul comodino, che si tratti di un tuo libro o di un adattamento cinematografico di uno di essi. In questo caso si parla della storia tra la brava ragazza acqua e sapone Jamie (Mandy Moore) e il complicato e difficile Landon, il ragazzaccio del liceo, quello ribelle e senza regole. I due, così diversi, si avvicinano grazie alla recita scolastica in cui Jamie è coinvolta e Landon è obbligato a presenziare, a seguito di una punizione del preside. Tuttavia quest’occasione li fa conoscere meglio ed inzia una bellissima storia, con qualche complicazione, prima fra tutte un segreto che Jamie porta con sé e che potrebbe cambiare per sempre la vita di Landon.

9. THE NOTEBOOK (Le pagine della nostra vita)

Storia d’amore ambientata nell’America degli anni 40, Allie ( Rachel McAdams) è una giovane ragazza di buona famiglia, dedita allo studio, all’arte e alla musica. Noah (Ryan Gosling)  è un ragazzo povero e umile, che lavora come operaio nella stessa città di Allie. I due si incontrano per caso ad una festa di paese e tra loro scoppia una scintilla che li porterà a vivere momenti di forte passione. La loro diversità in fatto di ceto sociale, mette i bastoni fra le ruote alla loro storia, obbligandoli a dividersi e  a prendere strade diverse. Però si dice che se è vero amore, prima o poi ci si ritrova, no? La pellicola è un classico moderno. Non vi dico nulla se siete fra i pochi a non averlo visto, ma vi lascio il momento in cui i due attori ritirano il loro premio come best kiss agli MTV Movie Awards. Bellini, ho gli occhiaccuore:

10. DIRTY DANCING

Dai, su.

Questo è un classicone. Penso che anche su Marte ballino “I’ve had the time of my life” facendo il salto dell’angelo come Baby. Non mi dilungo nemmeno con la trama, vi lascio solo ricordare quanto sia fantasticamente genuino, dolce, irresistibile e sexy. Se non l’avete ancora visto, prima di tutto andate a confessarvi per il peccato commesso, poi noleggiatelo, scaricatelo, streamingatevelo insomma….questo è un classico che proprio non potete non vedere! Soprattutto a San Valentino. Ma se doveste perdervelo proprio in questa giornata tranquilli, che Mediaset lo passa almeno una/due volte l’anno.

11. HARRY TI PRESENTO SALLY

L’amicizia fra uomo e donna è possibile? Harry e Sally ( Billy Crystal e Meg Ryan) ci fanno fare un viaggio nelle loro vite per spiegarci come il punto di vista maschile sia tanto diverso da quello femminile, riguardo questa domanda. A ragion del vero però, tra vicissitudini, strade diverse, percorsi di vita simili  ma tanto distanti, ritrovarsi li fa cascare sempre nell’attrazione fisica e mentale che inevitabilmente li travolge. Anche qui si naviga in acque sicure, indimenticabile la scena in cui Meg Ryan ci svela un altro mistero di Fatima: gli uomini riconoscono la differenza fra un orgasmo vero ed uno simulato?

Ripassino:

 

12. TITANIC

Qui che ci sia una storia d’amore indimenticabile e passionale non c’è dubbio. Leonardo di CaprIo e Kate Winslet sono i celeberrimi Jack e Rose che si innamorano sul transatlantico più famoso della storia ma…visto che anche qui sappiamo tutti come va a finire, non so se ci conviene vederlo proprio a San Valentino! Facciamo così, iniziate a vederlo finché non vedete l’ Iceberg, lì stoppatelo e andate a farvi una pizza. Meglio.

13.  NOVE SETTIMANE E MEZZO / 50 SFUMATURE DI GRIGIO


Mettiamocelo un po’ di pepe dai.
Secondo la critica, Nove settimane e ½ è stato per molti aspetti, il precursore di 50 sfumature di grigio.
(Se siete interessati al paragone, qui due link per approfondimenti: iodonna e repubblica)

Si mette in secondo piano l’amore per dare spazio alla passione e al sesso, in entrambi i casi una storia di fortissima attrazione che si pone al di là delle regole dell’amore, destinata per questo a far affievolire la fiamma iniziale. Nove settimane e mezzo aveva all’epoca fatto scalpore per le scene di sesso, le allusioni e lo stesso tema trattato, strano vedere come oggi invece, salvo sotto alcuni aspetti, un film molto più ricco di scene erotiche, passi come la normalità. I tempi cambiano e sembra lo facciano anche i tabù, per fortuna.

14. FRIENDS WITH BENEFITS (Amici di Letto)

Non è detto che una storia nata dal solo sesso non possa diventare qualcosa di più, anche qui ci sono una sfilza di film a riguardo, io vi segnalo questo, leggero e senza pretese, molto carino, una commedia da guardare per farsi due risate e soprattutto il nostro cervello non dovrà fare degli sforzi abominevoli alla Inception per capirne la trama. Justin Timberlake e Mila Kunis, protagonisti, sono due giovani attori che portano una ventata di freschezza e ironia a questa pellicola.

15. VALENTINE’S DAY (Appuntamento con l’amore)

Altro film corale, con un mix di attori conosciutissimi che si cimentano nell’interpretazione di personaggi alla ricerca dell’amore, o che l’amore ce l’hanno già, o che proprio non lo trovano. E’ molto carino da vedere questo giorno, è un insieme di cliché sul 14 Febbraio: dall’innamorato che vuole chiedere la mano dell’amata proprio questo giorno, dai fidanzati che si scambiano cioccolato, dal ragazzo che cerca rose rosse come dono, dalla sognatrice che cerca l’amore e dai cuori spezzati.Troviamo in verità varie tipologie d’amore, non solo il classico fra uomo e donna: mettiamoci quello famigliare, quello d’amicizia, quello che lega due persone dopo anni e anni di matrimonio.

Commedia romantica con un cast bell’assortito, qui il trailer per farvi un’idea:

 

16. ROMEO + GIULIETTA

La storia d’amore per eccellenza, la tragedia sentimentale più conosciuta del mondo, l’opera di Shakespeare da cui sono stati tratti numerosi adattamenti cinematografici, teatrali e chi più ne ha più ne metta. Il film che ricordo con più facilità ed enorme affetto è la versione di Baz Luhrmann del ‘96, che vede protagonisti Leo Di Caprio e Claire Danes. E’ una storia d’amore difficile, tormentata, inquieta e struggente, coinvolge i due amanti in una serie di ostacoli e scontri, fra famiglie che si odiano, uno scenario di conflitto non solo interiore, ma anche a livello sociale quindi. Il tutto ci fa credere che l’amore non possa superare certe complicazioni, quando invece a tutto c’è soluzione e se non si può stare insieme nella vita mortale, lo si potrà fare in quella ultraterrena. Anche se c’è del gran dramma, questo film è da vedere. Va bene però in ogni momento dell’anno, a prescindere dal 14 Febbraio!

Beh, la lista era ancora luuunghissima, avrei potuto scrivere di altri mille film, ma è pressoché impossibile quindi ho cercato di accorpare quelli che sostanzialmente possono farci passare delle ore liete in questa giornata dell’amore.

Che per voi sia un giorno come un altro, una giornata all’insegna dell’amore o della passione, vi auguro buona visione e un very Happy St Valentine’s day.

Cuori per tutti

Roby Gi.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.