J.K. Rowling rivela il segreto che disse anni fa a Rickman per fargli comprendere Piton

Nel 2011, a seguito del rilascio dell’ultimo film di Harry Potter , Alan Rickman fece un’intervista telefonica con HitFix. Tra gli altri argomenti, Rickman ha parlato di una storia leggendaria su come l’autrice, JK Rowling gli rivelò un segreto per fargli ben comprendere la psicologia di Piton prima di chiunque altro.

J.K. Rowling Alan Rickman Snape Always

“Non vero. Non so chi pensa che sia vero, ma non è vero. Lei mi ha dato un piccolo, piccolo, suggerimento che mi ha aiutato a pensare che il personaggio di Piton fosse più complicato di quanto ci saremmo aspettati. Se vi ricordate quando ho fatto il primo film, lei aveva scritto solo i primi tre o quattro libri, quindi nessuno ancora sapeva cosa stava succedendo, se non lei. E il suo suggerimento è stato qualcosa di importante, ma mi ha dato solo un piccolo pezzo delle informazioni che lei sapeva, tanto bastava da farmi capire quale fosse la strada di Severus.”

Poco più di quattro anni dopo l’intervista, Rickman è morto all’età di 69 anni, e la Rowling ha deciso di rivelare su Twitter ciò che disse segretamente ad Alan tanti anni fa, quando i film erano ancora in fase di decollo.

 

 

“Ho detto ad Alan cosa si nascondeva dietro la parola ‘sempre'”

Se non avete letto i libri o visto i film, questa rivelazione non significherà molto per voi. Ma per i fan della serie di Harry Potter, siamo venuti finalmente a scoprire che Rickman era dall’inizio in contatto con il nucleo emotivo di Severus Piton.

Ecco il completo passaggio, per coloro che hanno bisogno di un ripasso:

Io non ho più lacrime.

Maira

Fonte

Maira Vista

Companion del Doctor. Blogger di serie TV. Bionda dentro. Per info andate a pagina 394.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.