Doctor Who: cosa sappiamo su River Song nello speciale e altro, parla Moffat

Se, come me, siete emotivamente distrutti, irreparabilmente spezzati, profondamente feriti dagli ultimi avvenimenti di “Face the Raven”, forse troverete un pò di conforto in queste notizie sullo speciale di Natale, riguardanti River.

Come dichiatato qualche settimana fa dal malefico Moffat, River non riconoscerà il Dottore. Ma perchè? A che punto della loro stramba linea temporale si incontreranno stavolta?

Ecco la risposta che ha dato a RadioTimes lo sceneggiatore più cattivo d’Inghilterra.

“Non ha davvero molta importanza, ma per quelli a cui importa, (lo speciale di Natale) sarà ambientato immediatamente dopo i fatti di “Gli Angeli prendono Manhattan. “River ha appena visto il Dottore di Matt Smith perdere i Pond, e ovviamente accade prima di “Il nome del Dottore” in cui River è morta. Quindi lo speciale sarà ambientato tra questi due periodi.”

Moffat si sbittona un pò e rilascia anche qualche altra dichiarazione.

Abbiamo perso Clara, quindi non me la sento di andare incontro ad una nuova companion. Sarò onesto, ho portato indietro River perchè ho pensato ci fosse una possibilità che non avrei più scritto in Doctor Who, così quello sarebbe il mio addio.”

Moffat. Ti abbiamo amato, odiato, insultato, pregato. Ma non so se siamo pronti a lasciarti andare via.

FONTE

Roberta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.