I registi di Aladdin confermano una teoria sul Genio e Robin Williams

 


Ron Clements e John Musker, co-direttori di Aladdin, hanno parlato con E! Notizie e hanno confermato ciò che alcuni fan hanno a lungo pensato ovvero: il venditore ambulanteall’inizio del film. La teoria è: “Ho visto qualcosa che ipotizza che il venditore ambulante, all’inizio di Aladdin è il Genio”, Clements ha detto: “Questo è vero!”

Ha continuato, “E ‘stato tutto intento, in origine. Volevamo anche farlo rivelare alla fine del film, dove naturalmente la voce dell’ambulante sarebbe stata quella di Robin Williams, visto che nell’originale la voce del genio è di Robin Williams. Ma alla fine tra modifiche e tutto, l’abbiamo perso questo finale. Quindi è rimasta una legenda che però è vera “.

Questa teoria è venuta fuori perché Williams ha fatto entrambi i ruoli e perché entrambi poi avevano solo quattro dita. Come il venditore ambulante dice, non è ciò che è al di fuori, ma ciò che è dentro ad essere interessante.

Inoltre i due si sono messi a ricordare il genio e alla figura di Robin Williams, su come è stato bravo ad idearlo.

“Davvero, il genio era Robin Williams”, ha detto Clements. “La prima volta che è entrato, subito ha preso in mano il personaggio tipo: ‘Posso dargli un nuovo accento?Posso creargli un personaggio? ‘e poi,’ No, davvero, il Genio è un po ‘come un comico che è stato intrappolato in una lampada per 1000 anni e viene improvvisamente rilasciato e sta cercando un pubblico a cui esibirsi’. E questo è Robin. ”

Musker ha aggiunto: “Penso che proprio Robin era una persona che voleva far ridere la gente. Era come il genio. Era davvero lui il genio.”

Fonte

Maira Vista

Companion del Doctor. Blogger di serie TV. Bionda dentro. Per info andate a pagina 394.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.