Recensione Awkward 4×15

Fermiamoci per un attimo a riflettere: ma quanto è dolce e carino Owen? Lo è davvero tanto e penso che per Jenna sia una cosa positiva avere accanto una persona del genere. Se non fosse che è ossessionata dal fatto che sia un “verginello del secondo anno”, ma si sa, l’amore non ha età. Dovresti ispirarti alla relazione di Jake con la milf, Jenna!

Seriamente, Owen è molto carino.

Come in ogni puntata, anche in questa esaminiamo le preoccupazioni di Jenna:

-Essere stata la prima volta di Owen

-Aver scoperto che esiste una “Rubrica Telefonica” in cui i ragazzi classificano le ragazze con cui sono state e non sapere a che posto si trova lei

La seconda preoccupazione di Jenna trova una risposta, quando lei e Tamara trovano la Rubrica. Qualcuno ha dato un voto anche a lei, un voto superiore a quello di Tamara e quel qualcuno è…Matty occhioni blu.

Sì, proprio lui.

Naturalmente la situazione non può passare inosservata e Jenna va da Matty a dirgliene quattro. Esce di nuovo fuori la ragazza tosta che è in lei, quella che rivede in quel voto, risalente al secondo anno, la relazione tormentata con Matty, per cui vuole riprendersi la sua dignità di ragazza.

Mi piace molto come sta andando la relazione di Sadie e Sergio, mi piace il fatto che stanno uscendo fuori le sue insicurezze, che sono il motivo per cui è così stronza. E mi piace il fatto che facciano trasparire l’idea che non importa come tu sia, prima o poi troverai qualcuno che si adatta perfettamente a te e che ti sa apprezzare per ciò che sei. You’re welcome.

Matty è stato molto carino a bruciare la Rubrica. L’ha fatto perché la “cazzìata” di Jenna gli ha fatto capire che nessuna ragazza dovrebbe essere considerata un numero, ma soprattutto per dimostrare a Jenna che sa ancora essere un buon amico.

Val ha finalmente una sorta di relazione con Will e sono felice che sia così perché per mooolto tempo l’abbiamo vista semplicemente come una single disperata che scaricava le sue frustrazioni sui ragazzi cercando di dargli buoni consigli e che passava il tempo a bere con la madre di Jenna. Penso che lei e Will si troveranno bene insieme, perché sono entrambi un po’ strani e sono curiosa di vedere come interagiranno.

Ma ritorniamo alla preoccupazione numero uno di Jenna: Owen.

Mi è sembrato che Jenna trattasse Owen come faceva Matty con lei nella prima stagione, nascondendo agli altri la loro relazione. Penso che però abbia capito che sbagliava a comportarsi in quel modo, perché come ha fatto del male a lei, quella situazione avrebbe potuto far male anche ad Owen.

La scena finale ha spezzato un po’ il cuore anche a me come a lui. Naturalmente Jenna ha fatto la cosa giusta, dicendogli in tutta sincerità che lui ha bisogno di qualcuno che sperimenti la prima volta per ogni cosa insieme a lui e che lei non è la persona adatta.

Ha parlato sinceramente, ma i suoi segreti non avranno mai fine. Ora alle sue preoccupazione se ne aggiunge un’altra: E se qualcuno scoprisse che anch’io, insieme a Tamara, ho creato la “Rubrica” sui ragazzi?

 

Ci sono stati, in questa puntata, diversi riferimenti a Mean Girls:

-Sadie chiama le amiche “stroie” il che sembra un chiaro riferimento a Regina George.

-La Rubrica Telefonica, sembra ispirata a “l’album delle malignità” in cui Regina fa commenti non troppo carini sulle ragazze della scuola.

Alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.